Home>Problemi di pelle>Invecchiamento cutaneo

Invecchiamento cutaneo

Cos’è

L’invecchiamento della pelle è un fenomeno biologico ineluttabile. Secondo la terminologia medicale abbiamo due tipologie di invecchiamento cutaneo: fisiologico o cronologico (intrinseco) e fotoindotto (estrinseco). Le ultime ricerche scientifiche hanno individuato una stretta relazione tra invecchiamento cellulare ed inflamm-aging (infiammazione “cronica silente”).  

Cause

Dipende sia da fattori interni che esterni:

  • Fototipo cutaneo
  • Attività ormonale
  • Tempo di fotoesposizione, dipendente dallo stile di vita
  • Latitudine
  • Misure di protezione solare
  • Abitudini alimentari, tabacco, alcool, droghe, inquinamento ambientale
Come si manifesta
  • Diminuisce il numero di fibroblasti e fibre di collagene (la cute diventa sottile, meno elastica e secca)
  • Diminuisce il grasso sottocutaneo (rughe cedimento della cute)
  • Diminuiscono i melanociti, ma aumenta la pigmentazione in modo disomogeneo
  • Aumentano le potenziali disfunzioni
Dove si manifesta

L’invecchiamento cutaneo si manifesta su tutte le zone del corpo, è maggiormente accentuato e accelerato in quelle zone più esposte e a contatto costante con l’esterno.

Come si contrasta
  • proteggere la pelle dall’esposizione solare tutti i giorni
  • se fumatore, smettere di fumare
  • seguire una dieta sana e bilanciata
  • bere meno alcool
  • praticare esercizio fisico più giorni alla settimana
  • effettuare una detersione delicata quotidiana della pelle
  • lavare il viso due volte al giorno, soprattutto dopo aver sudato
  • applicare una crema idratante viso ogni giorno
  • smettere di applicare prodotti cosmetici che danno pizzicore e bruciore
Share
dalla ricerca all'innovazione
DOMANDE FREQUENTI