Home>Problemi di pelle>Dermatite Allergica Da Contatto

Dermatite Allergica Da Contatto

La pelle scatena una reazione allergica per un contatto

Cos'è

È un’infiammazione della pelle provocata dall’allergia a una sostanza (allergene/aptene) che viene a contatto con la pelle. 

È molto meno frequente della dermatite irritativa.

Si manifesta nella zona di contatto con l’allergene e poi si può estendere anche nell’area circostante.

Cause

gli agenti allergizzanti possono essere molteplici:

1) Conservanti:

  • Isotiazolinoni in cosmetici, vernici murali, carta igienica;
  • Parabeni in cosmetici, medicinali in soluzione, sciroppi;
  • Formaldeide in carta, disinfettanti, detergenti domestici,
  • farmaci topici, cosmetici, gomme, smacchiatori, prodotti per l’agricoltura, lucidi, vernici, inchiostro, tessuti, tinture, plastiche, colle, cuoio, fotografia.

2) Coloranti dispersi (giallo, blu e rosso): in tessuti sintetici e non.

3) Profumi: in cosmetici, detergenti, dentifrici, detersivi e sostanze profumate.

Balsamo del Perù in cosmetici profumati e profumi, medicamenti atopici con olii essenziali, aromi, pastiglie per la tosse, dolciumi, gomme da masticare, gelati, vernici, cementi, liquidi per uso odontoiatrico, colori a olio e a china.

4) Metalli:

  • Nickel in gioielli, accessori metallici dell’abbigliamento, braccialetti, fibbie, protesi, forbici, orologi, monete, chiavi, ecc.;
  • Cobalto in accessori metallici, cementi, porcellane, vernici;
  • Cromo (potassio bicromato) in accessori metallici, scarpe,

cuoio, pellami, cemento, fiammiferi svedesi, leghe metalliche, vernici.

5) Altri:

  • Parafenilendiamina in tinture per capelli, carburanti;
  • Etilendiamina in fungicidi, insetticidi;
  • Lanolina in cosmetici, inchiostri;
  • Tiurami in prodotti della gomma, pesticidi; 
  • Mercaptobenzotiazolo in adesivi, cementi;
  • Benzocaina in medicinali anestetici, antiemorroidali,filtri solari;
  • Neomicina solfato in preparazioni antibiotiche per uso topico;
  • Resine in adesivi, colle, vernici, smalti;
  • Colofonia in cerotti, cerette, vernici, cosmetici;
Sintomi

prurito, eritema, gonfiore, vescicole, desquamazione, ispessimento, ragadi.

Dove si manifesta

nelle sedi di contatto con l'allergene che la provoca, ma a differenza della DIC, si può estendere anche alle aree circostanti.

Come si cura

individuando e allontanando la causa scatenante (PATCH TEST); riducendo l’infiammazione, possibilmente senza l’uso dei cortisonici, utilizzando lenitivi che non contengono sostanze potenzialmente allergizzanti; ricostruendo la barriera della pelle attraverso l’emollienza e la detersione senza profumi, metalli  e altre sostanze allergizzanti.

Cosa non fare

applicare sulla pelle sostanze che contengono allergeni che hanno causato la DAC (metalli, profumi, conservanti e coloranti).

Share
dalla ricerca all'innovazione
DOMANDE FREQUENTI